Home

Più subdolo dell’acqua Tofana, una soluzione di arsenico e acqua, di cui l’assenza di colore e odore ne ha fatto un veleno per il delitto perfetto; più asfissiante della Cicuta, responsabile della morte del filosofo greco Socrate; più pericoloso del cianuro, passato alla storia come il veleno che ha ucciso più persone al mondo.

Sto parlando del ciarlatano. Di quella figura conosciuta sin dai tempi più antichi e tanto osteggiata dalla comunità scientifica, a cui facilmente e anche ingenuamente si rischia di credere, soprattutto se, in preda alla disperazione, si è disposti a fidarsi di qualsiasi cosa possa donare anche la più tenue speranza, “tanto non ho niente da perdere“. Questo è il punto forte della pseudoscienza, che, approfittando della debolezza degli individui a cui si rivolge e della scarsa conoscenza nel settore, propone cure alternative, vere e proprie bufale che si riducono ad ingegnose trovate commerciali. Il tutto senza la minima prova da sottoporre alla valutazione della comunità scientifica. Al contrario, le teorie a cui si appiglia sono spesso incomplete e lacunose.

Ed è qui che interviene lo scienziato: informa, comunica, sostiene e diffonde le proprie conoscenze. E’ la lotta contro la pseudoscienza, contro le cure miracolose e le medicine fai da te che ti salvano la vita, contro l’errata convinzione che ciò che è naturale è sempre salutare e assolutamente innocuo, contro gli inutili allarmismi e il terrorismo sanitario. Ma, soprattutto, contro i venditori di illusioni.

ARTICOLI RECENTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...